Displaying items by tag: avellino

Wednesday, 01 July 2020 09:16

Nuovo digitale terrestre ecco cosa accadrà

Inizia l'aggiornamento del digitale terrestre che si completerà per Settembre 2021 mese in cui tutti i televisori riceveranno i canali in HD. Purtroppo le tv che non supportano questo aggiornamento dovranno essere cambiate oppure dovrà essere acquistato un nuovo digitale terrestre da collegare alla tv.
Come fare per scoprire se la nostra tv è idonea o meno all'aggiornamento? Facile basta sintonizzarsi sui canali test già disponibili su 100 e 200 del vostro digitale!

Published in Blog
Tuesday, 30 June 2020 09:49

Mai rinunciare sogni, come hanno fatto loro!

Mai arrendersi e mettere da parte i propri sogni, così 3 nonni pugliesi hanno affrontato l’esame di terza media Nicola Bellacicco è il più anziano e ha 86 anni, con lui anche Domenica Nettis di 78 anni e Imma Scarciolla di 69 anni, hanno ottenuto il diploma. Chi per la guerra, chi perché ha dovuto dedicare il suo tempo alla famiglia i tre nonni avevano dovuto abbandonare l'idea di diplomarsi. Tuttavia il sogno del diploma era rimasto e alla fine hanno realizzato il loro sogno! 

Published in Blog
Monday, 29 June 2020 09:51

I tappi diventano un'opera d'arte

Un artista di Caracas ha voluto sensibilizzare sul tema dell’inquinamento attraverso la creazione di un enorme murale composto da 200mila tappi di bottiglia. Il risultato è straordinario!

Published in Blog
Friday, 26 June 2020 08:44

Mondragone: Ci sarà Salvini

Al telefono con Rosario Copioso in Spoiler - tutto quello che non ti aspetti dalla radio c'è stata Francesca cittadina di Mondragone. La situazione è davvero molto calda, la questione delle "palazzine Cirio" risale al 1980 quando l'amministrazione all'epoca si spaccò per decidere se affidarla agli stranieri o mantenere il suo uso originale ovvero destinarle ai terremotati di Napoli. Francesca lo sa bene dato che il nonno quell'anno faceva parte dell'amministrazione e votò contro la possibilità di cedere le palazzine agli immigrati. Il dialogo tra stranieri e mondragonesi non c'è mai stato davvero e questo ha reso impossibile, da sempre, una vera e propria integrazione sociale. Questa emergenza sociale portata avanti nel tempo si è unita ora all'emergenza sanitaria che insieme hanno fatto da detonatore ad una bomba molto più grande di quella che si può pensare. Bisogna agire e bene per tanti motivi, primo fra tutti far cessare gli episodi di violenza, in secondo luogo ci sono i commercianti che sono coloro che ne pagano le conseguenze sempre e ancora cercare di salvare il destino dei lidi che da poche settimane stavano rivedendo la luce in fondo al tunnel. In più tra qualche giorno ci sarà Salvini a Mondragone e la situazione potrebbe diventare ancora più tesa perché l'ultima cosa di cui ha bisogno Mondragone in questo momento è lo sciacallaggio politico speriamo venga per della sana politica.

Published in Blog

Al Vulcano l'idea degli STOCK DAYS per permettere la ripartenza! Prezzi bassissimi su quasi tutte le merci per permettere di rilanciare le attività che hanno molto subito durante questo periodo di chiusura! Saranno 3 i giorni degli Stock Days: dal 1 al 3 Luglio dalle (10 alle 18)!

Published in Blog

Nella sua visita a Napoli, Salvini aveva promesso di far visita alla tomba di Apicella, agente di polizia rimasto ucciso in seguito ad uno scontro frontale con dei malviventi in fuga dopo una rapina.
Effettivamente ci sono le foto di Salvini che prega davanti ad una tomba nulla di strano, quindi, se non fosse per il fatto che la tomba non era di Apicella ma di don Franco "il sarto" persona molto apprezzata nel quartiere.

AGGIORNAMENTO

La notizia, nonostante sia stata pubblicata da testate importanti, risulta essere in fase di osservazione poichè potrebbe trattarsi di una fake news. Vi terremo aggiornati.

Published in Blog
Thursday, 04 June 2020 09:52

L'onorificenza di Mattarella a Franco Pepe

In occasione della visita a Codogno il presidente della repubblica Mattarella ha dichiarato di nominare cavalieri della repubbliaca tutti coloro che hanno avuto un ruolo speciale durante il Covid19. In Campania è toccato a Franco Pepe proprietario della nota pizzeria Pepe in Grani che durante la chiusura - come si legge - ha cucinato pizze e biscotti per poveri. Un grande orgoglio campano!

Published in Blog

Ben presto saranno coltivati ortaggi vari, pomodori, cavoli ed altro camuffati da orti sociali all'interno dell'area archeologica dell'Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere già oggetto di tantissime polemiche dopo il ristorante, la canna fumaria, l’abbandono e la scarsa manutenzione, si è avuta l'idea di realizzare orti che producono “cibo dei gladiatori”.  Il progetto è stato confermato dalla direttrice del Museo dell’Antica Capua e definito “uno delle nostre buone pratiche”. Tutto questo si inquadra nel restyle dell’anfiteatro campano i cui lavori costeranno 5 milioni e 300 mila euro e sono stati messi in appalto dalla centrale di committenza Invitalia per conto del Ministero per i beni e le attività culturali. 

Published in Blog

Nel secondo weekend post lockdown c'è boom di visite in Campania e tante novità! Record di visite per il parco della reggia di Capodimonte che nel periodo di chiusura ha aumentato anche la sua bellezza! Novità per il Litorale Domizio e Castel Volturno che si riappropriano di un’altra meraviglia. Dopo tre anni di lavoro e rigenerazione ambientale, infatti, oggi hanno aperto al pubblico i laghi Nabi, in via Occidentale, specchi d’acqua ricavati dalla trasformazione di ex cave di sabbia abbandonate. L’idea è nata a un un gruppo di imprenditori e professionisti che vi hanno costruito attorno delle strutture ricettive e turistiche. L’ambiente rivalutato e bonificato offre uno spettacolo naturale unico nel suo genere. Un’oasi naturale immersa tra l’acqua dei laghi e il verde della natura. (foto copertina)

(Parco Reggia di Capodimonte)

Published in Blog

Nuova ordinanza in Campania che allunga l'apertura dei locali - ora estesa fino all'una di notte - ma accorcia l'orario per la vendita di bevande alcoliche (di qualsiasi gradazione) dalle 22:00.
Una scelta quella del governatore De Luca in seguito agli episodi degli scorsi weekend.

Published in Blog
Page 1 of 2