Una grande mostra organizzata a bioparco che ci farà ammirare 38 grandi animati riprodotti in scala reale a due passi dalla Reggia di Caserta. Un’esperienza unica ad adulti e bambini. 

Living Dinosaurs è una mostra che ripropone le varie aree geografiche preistoriche popolate dai dinosauri, dove troveremo anche fossili originali, permettendo ai visitatori un incredibile viaggio nel tempo alla scoperta dei giganti della Terra.

La mostra ci consente di tornare a circa 200 milioni di anni fa, portandoci nella terra dei dinosauri con calchi, ricostruzioni e postazioni interattive. L’esposizione presenta alcuni dei dinosauri più unici al mondo e alcune tra le più recenti scoperte di fossili.

Living Dinosaurs: prezzi, orari e date

  • Quando:  dal 25 Luglio al 25 Settembre 2020
  • Orari: Da lunedi a domenica dalle ore 9.00 alle ore 21.00 – Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle ore 23.00
  • Dove:  Giardini di Maria Carolina della Reggia di Caserta Viale Douhet, 2014,Caserta
  • Prezzo biglietto:  Intero 10,50 €– ridotto 6,00€

Da qualche giorno a Sorrento è stata messa un'installazione per la sensibilizzazione ambientale, raffigurante un mozzicone di sigaretta gigante circondato dal nastro giallo utilizzato per le scene del crimine, a completare l'opera le sagome bianche degli animali marini morti a causa dell'inquinamento causato dalle migliaia di cicche di sigarette gettate con noncuranza da molti fumatori. Le piccole dimensioni della cicca di sigaretta potrebbero far pensare che lasciarla in giro o peggio sulle spiagge non possa causare un grave inquinamento. Se mettessimo insieme tutte le migliaia di cicche che vengono gettate ogni giorno, ci renderemmo conto di quanto siano estremamente dannose per l'ambiente. In più una cicca di sigaretta si decompone in più di 2500 anni. Speriamo che il bellissimo messaggio installato nella centralissima Piazza Tasso a Sorrento e anche la foto diventata virale sui social facciano arrivare il messaggio a quante più persone possibili e che altre città prendano iniziative simili. 

Se da un lato fanno discutere i fatti accaduti alla caserma dei carabinieri di Piacenza, dall'altro ci sono episodi come quello che vi raccontiamo che ci ricordano che episodi come quello dei carabinieri non rappresentano gli uomini di un qualsiasi corpo dell'arma ma solo loro stessi. È successo, infatti, che un bambino - accompagnato dai genitori -  si presenta piangendo in questura denunciando il furto della sua bici. I poliziotti vedendo il piccolo organizzano una colletta interna e mentre sbrigano la parte burocratica della vicenda, comprano una bici al piccolo e gliela fanno trovare all'esterno con tanto di fiocco blu, il colore della polizia di stato.

 
 
E' da poco terminata una nuova diretta Facebook del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. Oggetto del video è il nuovo depuratore di Centola-Palinuro, una delle 100 opere in corso di realizzazione  per iniziare a rendere la Campania la regione più ambientalmente avanzata e tutelata d’Italia.
Dopo aver gestito alla grande il lockdown e l'emergenza Covid-19 e dopo  l'attesa riapertura dell'ospedale di Agropoli, Vincenzo De Luca si è guadagnato la fiducia di molti cittadini campani che seguono le dirette attivamente, commentando anche con diverse richieste di aiuto, come avviene per Battipaglia e soprattutto per i cittadini dell'hinterland napoletano e casertano detto "Terra dei Fuochi" dove sono decine al giorno i roghi tossici appiccati. Un problema ambientale di cui speriamo il Presidente della Regione si occuperà presto. Intanto per il depuratore che dovrà rendere il litorale campano completamente balneabile dice: 
"Grazie al grande lavoro di questi anni, abbiamo a portata di mano l’obiettivo di completare tutto il sistema della depurazione secondo gli standard europei e di rendere il nostro mare completamente balneabile, dal Volturno a Sapri".
 
Wednesday, 22 July 2020 09:58

Come dire in napoletano: "Sei Tirchio"

Written by

Sei come la galletta di Castellammare che non si bagna. (Si comm a gallett e Castellamar ca nu spogn), è un tipo di pane durissimo utilizzato dai pescatori perché non ammuffiva. Questo pane pare non diventi morbido nemmeno se bagnato ed è per questo che sindicano persone "dure" a investire soldi.

Durante il lockdown molti di noi si sono avvicinati ai servizi MyINPS Online chiedendo di accedere attraverso il PIN ordinario o Dispositivo per accedere a funzioni particolari e alla consultazione della propria situazione contributiva, nonché richiedere le indennità Covid-19. 
Lo scorso 17 luglio, l'INPS ha pubblicato la circolare n. 87 riguardo il sistema di accesso ai servizi dell’Istituto.  Cosa cambia? Dal 1°ottobre lo stesso non rilascerà più il Pin ordinario e dispositivo ma bisognerà richiedere lo SPID, un'identità digitale confermata tramite Pec o Poste Italiane che semplifica la comunicazione con tutti gli enti pubblici. Già a partire da ora non sarà più rilasciato il Pin ordinario o dispositivo a chi ne farà richiesta, mentre chi possiede già le proprie credenziali di accesso, potrà utilizzarle ancora fino al 30 settembre. Richiedere lo Spid è molto semplice e richiede qualche giorno, per cui si consiglia di procedere al più presto. 

Tuesday, 21 July 2020 09:05

Ad Acerra il Parmigiana Night

Written by

Il 23 Luglio ad Acerra si svolgerà il Parmigiana Night evento dedicato ad uno dei piatti tipici della campania. Si potranno gustare: Pizza con la parmigiana; parmigiana di baccalà; panino con hamburger e parmigiana; parmigiana di kebab e parmigiana al cioccolato tramandata nella cucina tradizionale campana come la mulignana c’o ddoce.

Friday, 17 July 2020 12:20

Sanremo 2021 - Confermati Amadeus e Fiorello

Written by

Confermata la direzione artistica di Amadeus affiancato da Fiorello per la 71esima edizione del Festival di Sanremo che si terrà dal 2 al 6 marzo 2021. Presto anche i nomi di tutti gli ospiti. II direttore di Rai1 Stefano Coletta ha dichiarato "Squadra vincente non si cambia" 

Friday, 17 July 2020 09:43

Fast Fashion in crisi: tutta colpa del Covid?

Written by

A parlare c'è Danilo Venturi, direttore dell’istituto internazionale di fashion design e marketing Polimoda che dice: "Il Covid-19 ha solo messo a nudo una moda che già non stava bene. Troppa produzione, insostenibile per il pianeta. Troppa tensione alla vendita, insostenibile per i rapporti umani. E troppa ridondanza di stile, la negazione della moda stessa, che invece vive di cambiamento. In questo scenario ad essere ridisegnato dovrà essere il modello di business che deve ripartire dai fondamentali: un sistema di produzione e distribuzione sostenibile, una gestione di qualità delle risorse umane e una maggiore coerenza tra quello che si fa e quello che si comunica”. 

Durante la pandemia oltre 3.400 dei 5.062 negozi H&M, dislocati in più di 74 mercati nel mondo sono stati costretti ad abbassare le serrande. Tuttavia il colosso svedese precisa che in molti casi si tratta di chiusure temporanee anche se 170 al momento quelle definitive, e ha dichiarato di aspettarsi perdite nel secondo trimestre dopo aver registrato un calo del 46% nelle vendite di Marzo sull'anno precedente. Del Fast Fashion fanno parte anche colossi come Zara e Primark.

Thursday, 16 July 2020 09:36

Il caffè espresso patrimonio Unesco

Written by

La giunta regionale della Campania ha trasmesso alla Commissione italiana per l'Unesco il dossier firmato dal presidente Vincenzo De Luca di candidatura «La cultura del caffè espresso napoletano» che avvia la richiesta di iscrizione nella lista del Patrimonio culturale immateriale Unesco.