I posti letto delle terapie intensive degli ospedali Cotugno e Monaldi sono occupati. In questo momento nei due ospedali ci sono 134 pazienti di cui 127 positivi a covid-19 e altri 9 in attesa dell'esito dei tamponi. I 6 posti di terapia intensiva del Monaldi sono occupati. Al Cotugno inceve ci sono 23 persone e nessun posto libero. Ci sentiamo di raccomandare ancora di più di non uscire di casa, fermiamo il contagio!

Noi stiamo a casa e il mondo lo viviamo solo virtualmente con foto e video che accompagnano le nostre giornate di quarantena. Quando guardi un'immagine del genere capisci quanta bellezza c'è intorno a noi e che spesso ce ne dimentichiamo! Ecco le parole del primo cittadino Carlo Marino:

«DA STASERA LA FACCIATA DELLA NOSTRA SPLENDIDA REGGIA È ILLUMINATA CON I COLORI DELLA BANDIERA NAZIONALE. SIAMO TUTTI UNITI DAL SUD AL NORD IN QUESTA DIFFICILE LOTTA CHE PRESTO VINCEREMO. NOI SIAMO L’ITALIA. CONDIVIDETE!»

Oggi onair Rosario Copioso parlava di monumenti internazionali che hanno celebrato l'Italia, riascolta!

Monday, 23 March 2020 16:23

Smart working - come lavora Radio Più

Written by

Nei tempi in cui la nostra quotidianità è cambiata anche la radio si adatta ai nuovi standard della salute. Da oggi molte aziende sono chiuse, il nostro modo di lavorare segue delle vie diverse: si lavora da casa! Anche Radio Più cerca di essere con tutte le sue forze sempre vicina agli ascoltatori. Anche i nostri speaker lavorano da casa, sempre con lo stesso amore e la stessa voglia di informare e intrattenere nella speranza che finisca tutto al più presto. E con questa bella foto del nostro Rosario Copioso che si fa un selfie dal suo nuovo studio casalingo vi auguriamo ogni bene, sempre onair!

L'Italia ormai è nel cuore di tutto il mondo. E' il caso di dirlo. La situazione coronavirus nel nostro paese è veramente importante. Stanno arrivando aiuti dall'estero, ci daranno una mano medici cubani e russi. La delegazione composta da 37 medici e 15 infermieri cubani che lavorerà presso l'ospedale da campo approntato dall'Esercito italiano a Crema. Dalla Russia è decollato il primo aereo con a bordo militari e attrezzature destinati all'Italia per un aiuto alla lotta contro il coronavirus. Dalla Cina arriverà giovedì il primo carico con 3 milioni di mascherine. Anche la Russia sta per inviare il suo carico di aiuti per l'Italia. (foto credit Ansa)

Sunday, 22 March 2020 15:15

Ecco l'elenco di chi resta aperto

Written by

Da lunedì 23 marzo l'Italia si ferma. Ecco l'elenco delle attività strategiche che rimarranno aperte. (Elenco ufficioso e soggetto a modifiche)

 

01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI

03 PESCA E ACQUACOLTURA

10 INDUSTRIE ALIMENTARI


11 INDUSTRIA DELLE BEVANDE

13.96.20 FABBRICAZIONE DI ALTRI ARTICOLI TESSILI TECNICI E INDUSTRIALI

13.94 FABBRICAZIONE DI SPAGO, CORDE, FUNI E RETI

13.95 FABBRICAZIONE DI TESSUTI NON TESSUTI E DI ARTICOLI IN TALI MATERIE (ESCLUSI GLI ARTICOLI DI ABBIGLIAMENTO)

14.12.00 CONFEZIONE DI CAMICI, DIVISE E ALTRI INDUMENTI DA LAVORO

17 FABBRICAZIONE DI CARTA

18 STAMPA E RIPRODUZIONE DI SUPPORTI REGISTRATI

19 FABBRICAZIONE DI COKE E PRODOTTI DERIVANTI DALLA RAFFINAZIONE DEL PETROLIO

20 FABBRICAZIONE DI PRODOTTI CHIMICI

21 FABBRICAZIONE DI PRODOTTI FARMACEUTICI DI BASE E DI PREPARATI FARMACEUTICI

22.1 FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN GOMMA

22.2 FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN MATERIE PLASTICHE

23.19.10 FABBRICAZIONE DI VETRERIE PER LABORATORI, PER USO IGIENICO, PER FARMACIA

23.20.00 FABBRICAZIONE DI PRODOTTI REFRATTARI

24.42.00 PRODUZIONE DI ALLUMINIO E SEMILAVORATI


26.60.02 FABBRICAZIONE DI APPARECCHI ELETTROMEDICALI (INCLUSE PARTI STACCATE E ACCESSORI)

26.60.09 FABBRICAZIONE DI ALTRI STRUMENTI PER IRRADIAZIONE E ALTRE APPARECCHIATURE ELETTROTERAPEUTICHE

28.95.00 FABBRICAZIONE DI MACCHINE PER L’INDUSTRIA DELLA CARTA E DEL CARTONE (INCLUSE PARTI E ACCESSORI)

32.50 FABBRICAZIONE DI STRUMENTI E FORNITURE MEDICHE E DENTISTICHE

33.12.40 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI ATTREZZATURE DI USO NON DOMESTICO PER LA REFRIGERAZIONE E LA VENTILAZIONE

33.13.03 Riparazione e manutenzione di apparecchi medicali per diagnosi, di materiale medico chirurgico e veterinario, di apparecchi e strumenti per odontoiatria

33.12.53 Riparazione e manutenzione di macchine per le industrie chimiche, petrolchimiche e petrolifere

33.12.60 Riparazione e manutenzione di trattori agricoli

33.12.70 Riparazione e manutenzione di altre macchine per l'agricoltura, la silvicoltura e la zootecnia

33.13.04 Riparazione di apparati di distillazione per laboratori, di centrifughe per laboratori e di macchinari per pulizia ad ultrasuoni per laboratori

33.16.00 Riparazione e manutenzione di aeromobili e di veicoli spaziali

33.17.00 Riparazione e manutenzione di materiale rotabile ferroviario, tranviario, filoviario e per metropolitane (esclusi i loro motori)

3.20.07 Installazione di apparecchi medicali per diagnosi, di apparecchi e strumenti per odontoiatria

33.20.08 Installazione di apparecchi elettromedicali

35 FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, GAS, VAPORE E ARIA CONDIZIONATA

36 RACCOLTA, TRATTAMENTO E FORNITURA DI ACQUA

37 GESTIONE DELLE RETI FOGNARIE

38 ATTIVITÀ DI RACCOLTA, TRATTAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI; RECUPERO DEI MATERIALI

39 ATTIVITà DI RISANAMENTO E ALTRI SERVIZI DI GESTIONE DEI RIFIUTI

43.21 Installazione di impianti elettrici

43.22.01 Installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell'aria (inclusa manutenzione e riparazione) in edifici o in altre opere di costruzione

43.22.02 Installazione di impianti per la distribuzione del gas (inclusa manutenzione e riparazione)

43.22.03 Installazione di impianti di spegnimento antincendio (inclusi quelli integrati e la manutenzione e riparazione)

45.2 Manutenzione e riparazione di autoveicoli

45.3 Commercio di parti e eccessori di autoveicoli

45.4 Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori

46.49.10 Commercio all'ingrosso di carta, cartone e articoli di cartoleria

46.69.94 Commercio all'ingrosso di articoli antincendio e antinfortunistici

49.10.00Trasporto ferroviario di passeggeri (interurbano)

49.20.00 Trasporto ferroviario di merci

49.31.00 Trasporto terrestre di passeggeri in aree urbane e suburbane

49.32.10Trasporto con taxi

49.32.20Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente

49.41.00 Trasporto di merci su strada

49.50.10 Trasporto mediante condotte di gas

49.50.20 Trasporto mediante condotte di liquidi

50 TRASPORTO MARITTIMO E PER VIE D'ACQUA

51 TRASPORTO AEREO

52 MAGAZZINAGGIO E ATTIVITÀ DI SUPPORTO AI TRASPORTI

53 SERVIZI POSTALI E ATTIVITÀ DI CORRIERE

J (DA 58 A 63) SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE

K (da 64 a 66) ATTIVITà FINANZIARIE E ASSICURATIVE

72 RICERCA SCIENTFICA E SVILUPPO

74.3 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO

75 SERVIZI VETERINARI

80.1 Servizi di vigilanza privata

80.2 Servizi connessi ai sistemi di vigilanza

81.22.01 Attività di sterilizzazione di attrezzature medico sanitarie

81.29.91 Pulizia e lavaggio di aree pubbliche, rimozione di neve e ghiaccio

81.29.99 Altre attività di pulizia

82.20.00 Attività dei call center

84 AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA

85 ISTRUZIONE

86 ASSISTENZA SANITARIA

87 SERVIZI DI ASSISTENZA SOCIALE RESIDENZIALE

88 ASSISTENZA SOCIALE NON RESIDENZIALE

94 ATTIVITÀ DI ORGANIZZAZIONI ECONOMICHE, DI DATORI DI LAVORO E PROFESSIONALI

Ormai lo abbiamo capito: bisogna lavarsi spesso le mani ma è molto importante asciugarle bene! Perchè? Ci sono numerosi risultati scientifici che confermano che asciugare bene le mani con un asciugamano pulito è fondamentale per una corretta igiene delle mani e dunque per la rimozione di eventuali patogeni. Si elimina il bagnato, che può essere un veicolo di microorganismi anche dannosi e proprio la frizione che si applica quando ci si asciuga è in grado di rimuovere ulteriormente possibili tracce di patogeni. Capito? Asciugarsi bene le mani è importante!

Ecco le linee guida del Ministero della Salute

"Rallentiamo il motore produttivo del paese ma non lo fermiamo. Non è una decisione facile". Sono queste le parole del presidente del consiglio che ieri sera in diretta facebook ha dichiarato che lo stato in cui si trova l'Italia non è dei migliori e che bisogna agire ora prima che le cose peggiorino ulteriormente. "Al di fuori delle attività ritenute essenziali consentiremo solo lo svolgimento di lavoro in modalità smart working e consentiremo solo le attività produttive ritenute comunque rilevanti per la produzione nazionale". Bisogna rimanere a casa, da oggi ancora più persona avranno l'obbligo di non uscire. Le nuove misure restrittive annunciate sono valide fino al 3 aprile.  "Abbiamo deciso di chiudere in tutta Italia ogni attività produttiva che non sia cruciale, indispensabile, a garantirci beni e servizi essenziali" ha spiegato Conte. "Continueranno a venire assicurati i servizi bancari, postali, assicurativi e finanziari" ha anche detto. In basso il video completo dell'intervento di ieri sera. 

Saturday, 21 March 2020 08:56

Compleanno ai tempi del coronavirus

Written by

Come si festeggia un compleanno in questo periodo in cui tutti dobbiamo mantenere le distanze e restare in casa? Negli Usa per i 95 anni di Kathleen erano tutti in giardino a cantarle la canzoncina. 

In basso il video della festa.

Saturday, 21 March 2020 08:42

Netflix e Youtube sospendono l'hd in Europa

Written by

Una è la piattaforma più usata per vedere video online l'altra è la più famosa per le serie tv e non solo. Youtube e Netflix hanno deciso di sospendere l'alta definizione in tutta Europa. Tutto questo perchè? Per alleggerire la rete internet e il carico di dati, dopo le richieste della Commissione europea di adottare delle misure per far fronte al sovraccarico che le infrastrutture stanno affrontando dall'inizio della pandemia di coronavirus.

Saturday, 21 March 2020 08:18

I dati aggiornati della Campania

Written by

L’Unità di Crisi della regione Campania comunica che dal pomeriggio di ieri sono stati analizzati:

– all’ospedale Cotugno 184 tamponi, di cui 34 risultati positivi;

– presso il centro di riferimento dell’ospedale Ruggi 38 tamponi, di cui 4 risultati positivi;

– alla Federico II 17 tamponi, di cui 2 risultati positivi;

– presso il centro di riferimento dell’ospedale San Paolo 24 tamponi di cui 5 risultati positivi;

– presso il centro di riferimento dell’ospedale Moscati 80 tamponi di cui 18 risultati positivi.

Totale positivi sessioni pomeriggio-sera: 63 

Positivi: 88

Totale positivi in Campania: 837

 

Rimani sempre aggiornato sul nostro blog con le ultime dalla Campania!