• 13
  • Novembre

Campania verso la zona rossa, fuga dei malati nel Lazio

C’è una grossa possibilità che la regione Campania diventi zona rossa nelle prossime ore. I dati forniti sono compatibili con le misure più restrittive. Lo si apprende dalle fonti dell’Istituto Superiore di Sanità sul monitoraggio del Covid. Per il momento tutti i dati sono al vaglio del Comitato tecnico scientifico. C’è chi è positivo o chi soffre di altre patologie che ha addirittura noleggiato un’ambulanza per raggiungere gli ospedali del Lazio. Basta una “semplice” frattura, un problema cardiaco, la paura è quella di finire “nell’inferno” del Cardarelli o nelle file interminabili all’esterno. Due gli ospedali che registrano questa “migrazione” sanitaria. Il Dono Svizzero di Formia e il Goretti di Latina. A Formia, in una settimana, e precisamente dal 4 all’11 novembre, hanno fatto ricorso ben 96 persone delle province di Caserta e Napoli. Al “Goretti” di Latina altre dieci.